Materiali e servizi

MATERIALI E SERVIZI: SALDATURA ACCIAIO INOX

FULLMIX 2

Le miscele gassose della linea FULLMIX 2 hanno come componenti Argon e Biossido di Carbonio (con CO2 da 18% a 2,5%). Vengono impiegate per la saldatura MAG di acciai non-legati e basso legati inox.Il FULLMIX 2 18, con il 18% di CO2, è una miscela utilizzabile universalmente.

Il FULLMIX 2 8, con l’8% di CO2 offre il vantaggio, particolarmente per le lamiere sottili, di una formazione minima di spruzzi con cordoni estremamente puliti, dunque con pochissimi punti di ossidazione. Risulta adatto per quasi tutte le applicazioni, sia che si tratti di elementi strutturali pesanti con cordoni in posizione piana, sia che si tratti di saldature di acciaio inox in posizione difficoltosa come nella costruzione di carri e vagoni. Eccellenti sono le proprietà meccaniche ottenute con saldature di acciai inox da costruzione a grano fine ad alta resistenza.

FULLMIX 2 2,5

PER LA SALDATURA DELL’ACCIAIO INOX A FILO (MIG) FULLMIX 2 2,5 Famiglia di gas protettivi per la saldatura MAG di acciai inox alto legati, specialmente inossidabili e resistenti agli acidi. La sua composizione (2,5 % di biossido di carbonio ed il 97,5% argon) permette di ottenere dei notevoli vantaggi sui cordoni di saldatura:

  • Cordoni lisci e puliti per effetto del piccolo apporto di Anidride Carbonica
  • idoneo alle saldature ad arco pulsato
  • Ridotto effetto della carbocementazione dovuto alla presenza di Anidride Carbonica
  • Saldatura senza proiezioni favorita dalla buona ionizzabilità dell’Argon
  • Ridotta miscelazione del materiale base e del materiale d’apporto nelle saldature di riporto
  • Calo ridotto dei componenti di lega
  • Alta velocità di saldatura
  • Minimo lavoro di rifinitura grazie alla mancanza di scorie
  • Adatto per saldature di lamierini di acciaio non legato con arco pulsato

 

FULLMIX O2 2%

PER LA SALDATURA DELL’ACCIAIO INOX A FILO Sistemi produttivi nuovi e moderni richiedono con sempre maggiore frequenza, anche nella saldatura degli acciai inox non legati o basso legati, l’impiego di miscele di gas che contengano una frazione di gas attivo inferiore.

FULLMIX O2 4 contiene, insieme all’Argon come componente principale, una quantità di Ossigeno limitata al 4%. Grazie a questa aggiunta ridotta di Ossigeno, FULLMIX O2 4 offre in pratica notevoli vantaggi:

  • formazione di bave estremamente ridotta
  • trasferimento di materiale senza turbolenze, con spruzzi ridotti al minimo
  • ritocchi limitati
  • penetrazione più sicura
  • eccellenti valori meccanici di accoppiamento
  • adatto a qualsiasi spessore di lamiera
  • particolarmente indicato per le saldature ad arco pulsato

 

FULLMIX 3

Le miscele gassose della linea FULLMIX 3 contengono, come componente comune, l’Ossigeno e vengono impiegate principalmente per la saldatura MAG di acciai inox non-legati e basso-legati. In applicazioni particolari, tuttavia, il loro utilizzo si rivolge anche agli acciai alto-legati.

Il FULLMIX 3 e FULLMIX 3-1, come miscele ternarie contengono (oltre al 5% di Ossigeno) rispettivamente, il 5% ed il 15% di Anidride Carbonica.

Tutte le miscele di gas per la saldatura a filo FULLMIX 3 sono caratterizzate da un trasferimento del materiale d’apporto “dolce” e privo di spruzzi in un ampio campo di regolazione. In condizioni ottimali, di bilanciamento fra tensione di saldatura e velocità di avanzamento del filo, si ottengono cordoni di saldatura d’angolo di buona estetica, privi di incisioni marginali. La superficie del materiale risulta pulita e liscia. L’eliminazione della successiva pulitura costituisce un vantaggio economico ben valutabile.

FULLMIX He

Per numerose altre costruzioni in materiali resistenti alla corrosione (alluminio/acciaio inox a filo) o di particolare conducibilità termica vengono impiegate con successo, come gas protettivo, miscele Argon/Elio che vengono denominate FULLMIX He. Tali miscele consentono di ottenere cordoni esenti da porosità insieme alla necessaria sicurezza di penetrazione. L’utilizzo delle miscele di gas per la saldatura dell’acciaio inox FULLMIX He, in generale, consentono di ottenere dei vantaggi non indifferenti quali:

    • Più elevato rendimento di saldatura dovuto alla presenza di Elio
    • Penetrazione e velocità di saldatura controllabile

intervenendo sulla proporzione della miscela Ar/He

  • Necessità di un pre riscaldo contenuto
  • Elevata sicurezza procedurale
  • Assenza di porosità e di difetti di legame

Inoltre, nel processo di saldatura dell’acciaio inox, è da considerare che la percentuale di Elio dipende dal tipo, dallo spessore e dalle dimensioni del materiale. Quanto più è spessa la lamiera, tanto più grande è il pezzo e dunque tanto più alta deve essere la percentuale di Elio.

FULLMIX H2-3

FULLMIX H2-3 Gas protettivo per la saldatura TIG di acciai inox alto-legati, specialmente per le applicazioni meccanizzate e completamente automatizzate; adatto anche per la saldatura TIG e MIG di Nichel e di leghe di Nichel. Usato inoltre come gas protettivo per la saldatura al plasma, in casi speciali per la protezione del vertice dei cordoni di saldatura.
Vantaggi:

  • Penetrazione profonda, saldatura passante
  • L’alta temperatura del bagno favorisce l’emissione dei gas prodotti dalla saldatura
  • Alta velocità di saldatura per effetto del maggiore apporto di calore
  • Diminuzione della viscosità del bagno di saldatura con conseguente migliore confluenza dei lembi
MATERIALI APPLICAZIONI I NOSTRI GAS
ACCIAI AL CARBONIO
(Fe + C)
Con filo ramato
 MAG FULLMIX 8
FULLMIX 13
FULLMIX 18
FULLMIX 3-1
FULLMIX O2 4%
Fe: ferro

C: Carbonio

Cr: Cromo

Ni: Nickel

Mo: Molibdeno

ACCIAI INOX
(Cr + Ni + Mo)
Con filo in acciaio inox
 MIG FULLMIX 2,5
FULLMIX O2 2%
ACCIAI INOX
(Cr + Ni + Mo)
TIG ARGON 5.0
ACCIAI INOX AUSTENITICI TIG FULLMIX H 2
FULLMIX H 3
FULLMIX H 5

Contattaci per maggiori informazioni o una consulenza personalizzata